Menu
Cerca
Settimo, contributo

Croce Rossa, riconosciuti contributi per il trasporto Covid

Il Comitato locale è stato in prima linea fin dall'inizio dell'emergenza.

Croce Rossa, riconosciuti contributi per il trasporto Covid
Cronaca Settimo, 30 Maggio 2020 ore 11:59

Croce Rossa, fino a 4mila euro per il trasporto Covid, previa rendicontazione dei servizi effettuati sul territorio.

Croce Rossa

Un contributo di massimo 4 mila euro da riconoscere al Comitato locale di Settimo della Croce Rossa Italiana. E’ quanto approvato dall’Amministrazione comunale dopo aver accolto favorevolmente una proposta di progettualità presentata dalla sede di via Leinì e relativa al trasporto di pazienti affetti da Covid-19 dalle strutture sanitarie alle abitazioni per l’isolamento fiduciario.

Il grande impegno

«Questa Amministrazione - si legge - ha approvato la progettualità proposta dal comitato locale della Croce Rossa Italiana, volta ad assicurare il trasporto presso la propria residenza dei cittadini settimesi dimessi dai luoghi di ricovero e ancora da sottoporsi a isolamento fiduciario», con modalità che determinano chiaramente costi diversi. Tra cui, il fatto che la persona da trasportare sia ambulante o non deambulante, l’impiego di un pulmino o di un’ambulanza quale mezzo di trasporto, la presenza di due o tre operatori e, non in ultimo, la lunghezza del percorso per il trasferimento dal luogo di ricovero all’abitazione privata. «La liquidazione potrà avvenire - conclude l’Amministrazione - solo a seguito della presentazione della rendicontazione amministrativa e contabile dell’attività svolta». Intanto, dall’inizio dell’emergenza, sono già 42 i trasferimenti che la Croce Rossa di Settimo ha provveduto a portare a termine dai luoghi di ricovero a quelli per l’isolamento fiduciario.

 

TORNA ALLA HOME PAGE