Cronaca
Cresce la preoccupazione

Cresce l'incidenza dei contagi: 534.5 casi ogni 100mila abitanti (+62,9% rispetto alla settimana precedente)

Intanto, sono state indicate delle precisazioni sulla gestione delle quarantene.

Cresce l'incidenza dei contagi:  534.5 casi ogni 100mila abitanti (+62,9% rispetto alla settimana precedente)
Cronaca 29 Dicembre 2021 ore 12:16

Cresce l'incidenza dei contagi: 534.5 casi ogni 100mila abitanti (+62,9% rispetto alla settimana precedente).

Incidenza dei contagi

Il picco dei contagi che da alcune settimana anche in Piemonte si sta registrando ha visto crescere in maniera esponenziale anche il dato relativo all'incidenza (ovvero l’incremento settimanale di nuovi casi di Covid per 100.000 abitanti).

Gli  ultimi numeri

Nella settimana dal 20 al 26 dicembre l’incidenza regionale  è di 534.5 casi, in aumento (+62,9%) rispetto ai 328.1 della scorsa settimana. Il dato è in linea con quanto accade nel resto del Paese ed in Europa.

L’aumento maggiore si registra nella fascia di età 19-24 anni che sale a 932.9 casi da 352.1 con un aumento del 165% rispetto alla settimana precedente.

La fascia 25-44 anni sale a 764.3 casi dai 421.8 della scorsa settimana (+81,2%). Nella fascia 45-49 anni i casi si attestano a 505.4 dai 333.4 della settimana scorsa (+51,6%), mentre nella fascia 60-69 anni sono 341.3 in salita da 235 (+45,2). Sono 237.4 i nuovi casi di Covid tra i 70-79 anni, erano 189 la scorsa settimana (+25.6%). In aumento anche la fascia over80 che si conferma quella con meno casi: 141.4 questa settimana rispetto agli 88.3 del periodo precedente con un incremento del 60,1%.

Precisazioni sulle quarantene

In base alla Circolare Ministeriale dell’11 agosto 2021, per i contatti stretti la quarantena può essere revocata a seguito di test antigenico o molecolare negativo (effettuato presso strutture pubbliche o private) al termine dei periodi previsti per vaccinati o non vaccinati, sempre in assenza di sintomi. I soggetti che riceveranno l’esito negativo caricato sulla piattaforma Covid-19 potranno essere considerati liberi dalla misura della quarantena. Tale disposizione è valida anche per l’uscita dal periodo di quarantena degli studenti contatti stretti di un positivo.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter