Menu
Cerca
Il pre report

Covid, continua a migliorare la situazione in Piemonte: nell'ultima settimana contagi calati del 27%

Scende anche l'indice Rt puntuale a 0.79

Covid, continua a migliorare la situazione in Piemonte: nell'ultima settimana contagi calati del 27%
Cronaca 21 Maggio 2021 ore 08:58

Covid, continua a migliorare la situazione in Piemonte: nell'ultima settimana contagi calati del 27%

Covid

Continuano a migliorare i dati relativi all'emergenza Covid in Piemonte. Nell'ultima settimana i contagi sono calati del 27%, una decisa riduzione rispetto al periodo precedente.

Il pre report

Intanto, sono stati resi noti i dati relativi al pre report settimanale, riferiti al periodo 10-16 maggio. L'indice  Rt puntuale si conferma  sempre significativamente inferiore a 1 e  scende da 0.93 a 0.79.

La percentuale di positività dei tamponi scende ancora, passando da 5.7% a 4.5%. Si confermano entrambi sotto soglia, e ulteriormente ridotti, i tassi di occupazione dei letti di terapia ordinaria (dal 28% al 19%) e in terapia intensiva (dal 24% al 22%).

La tendenza alla diminuzione dei ricoveri è ormai avviata da alcune settimane, ma in questi ultimi giorni  il Piemonte si sta nuovamente avvicinando a dati che non si vedevano dall'inizio dell'anno. Il calo della pressione sulle strutture ospedaliere è in linea con quanto sta avvenendo a livello nazionale.

Calano inoltre i focolai attivi, i nuovi e il numero di persone non collegate a catene di trasmissione note.

Numeri da zona gialla

Questi dati,  che dovranno essere confermati nella giornata di oggi (venerdì 21) dunque, confermano assolutamente per il Piemonte uno scenario da zona gialla. Per quanto riguarda la zona bianca, invece, questa potrebbe arrivare, se la tendenza che è stata avviata sarà confermata, con l'inizio della stagione estiva.

Vaccinazioni in aumento

Continuano ad aumentare le vaccinazioni. Nella giornata di ieri, giovedì 20 maggio 2021, infatti, sono 37.699 le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid comunicate  all’Unità di Crisi della Regione Piemonte (dato delle ore 18.00). A 23.633 è stata somministrata la seconda dose.

 Tra i vaccinati  in particolare sono7.478 le persone estremamente vulnerabili, 4.026 i cinquantenni, 9.384i sessantenni, 5.063 i settantenni e 1.403 gli over80. Oltre 2.400 le dosi somministrate dai medici di famiglia.

 Dall’inizio della campagna si è proceduto all’inoculazione di 2.176.276 dosi (di cui 735.163 come seconde), corrispondenti al 90,6% di 2.403.260 finora disponibili per il Piemonte.

Sono 102.808 le persone tra 45 e 49 anni che hanno finora espresso la preadesione alla vaccinazione su www.ilpiemontetivaccina.it