Trasporto Pubblico

Coronavirus, da domani treni e bus ulteriormente ridotti

I flussi di traffico, rispetto ai dati registrati, sono in picchiata.

Coronavirus, da domani treni e bus ulteriormente ridotti
Torino, 13 Marzo 2020 ore 18:14

Coronavirus, da domani treni e bus ulteriormente ridotti.

Coronavirus

Treni e bus ulteriormenti ridotti a partire dalla giornata di domani, sabato 14 marzo 2020. E’ l’ulteriore effetto dell’emergenza per il Coronavirus. In particolare da domani caleranno i servizi gestiti da Trenitalia e Gtt, da lunedì quelli degli altri gestori locali in ambito regionale.

Il tavolo regionale al lavoro

La decisione è stata annunciata dalla Mobility Emergency Unit, l’unità di lavoro costituita da Regione Piemonte, Trenitalia, GTT e Agenzia della mobilità piemontese per fronteggiare l’emergenza coronavirus.

«I flussi di traffico, come previsto, sono in picchiata e ci aspettiamo che possano diminuire ancora. I dati forniti da 5T rivelano una riduzione sull’intera rete regionale del 45% tra il 26 febbraio e il 12 marzo.  – spiega l’assessore ai Trasporti della Regione Piemonte Marco Gabusi -. Capiamo che la riduzione dei trasporti pubblici possa sembrare impopolare, ma è una decisione che prendiamo con senso di responsabilità e dietro il sollecito soprattutto da parte dei gestori dei servizi. Sia il ferro sia la gomma, ovvero treni e bus, riducono drasticamente le corse non solo per la progressiva assenza di utenti, ma anche per la sicurezza del personale. Non è possibile al momento dare un quadro esaustivo dei tagli per cui invitiamo i cittadini a controllare la disponibilità dei servizi sui siti di riferimento».

Il dettaglio delle modiche che saranno introdotte può essere scaricato dal sito di Trenitalia, da quello di Gtt o dell’Agenzia  della Mobilità piemontese.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DI PRIMA SETTIMO

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Prima Settimo: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità