Contributo

Coronavirus, contributo di 150 mila euro per Anpas e Croce Rossa dalla Compagnia di San Paolo

Gli acquisti dei dispositivi di protezione individuale saranno gestiti e coordinati a livello regionale da Anpas e Croce Rossa Piemonte e poi distribuiti alle realtà locali sulla base delle effettive necessità.

Coronavirus, contributo di 150 mila euro per Anpas e Croce Rossa dalla Compagnia di San Paolo
Torino, 29 Aprile 2020 ore 11:59

Coronavirus, contributo di 150 mila euro per Anpas e Croce Rossa dalla Compagnia di San Paolo.

Coronavirus

Un contributo di 150 mila euro a favore di Anpas e Croce Rossa  per l’acquisto di dispositivi di Protezione individuale. E’ quanto è stato stanziato dalla Fondazione Compagnia di San Paolo per  affrontare le situazioni di emergenza di carattere sanitario legate al Covid-19.
Gli acquisti dei dispositivi di protezione individuale saranno gestiti e coordinati a livello regionale da Anpas e Croce Rossa Piemonte e poi distribuiti alle realtà locali sulla base delle effettive necessità, secondo le priorità condivise con il Dipartimento di Protezione civile regionale, con l’impegno a rendicontare sia dal punto di vista amministrativo sia con riferimento alla distribuzione dei materiali
sul territorio regionale.

“Intervento immediato”

«La Compagnia di San Paolo è intervenuta con prontezza per rispondere a una delle esigenze più pressanti e sensibili: quella di proteggere gli operatori sanitari in prima linea nel contrasto all’epidemia» – ha dichiarato Francesco Profumo, presidente dell’ente torinese – «Il supporto della Fondazione rientra, come tutti quelli attivati fin dalle prime fasi dell’emergenza sanitaria, in una logica di sistema che coinvolge gli enti direttamente impegnati a livello regionale, per garantire una distribuzione degli aiuti puntuale e secondo le esigenze specifiche del territorio».

Dall’Anpas

«Voglio ringraziare la Fondazione Compagnia di San Paolo – commenta il presidente Anpas Piemonte, Andrea Bonizzoli – che, come sempre, ha prontamente risposto alla nostra richiesta di aiuto per l’acquisto di dispositivi di protezione individuale a beneficio dei nostri Volontari, ancora una volta dimostrando la vicinanza al territorio e alle Associazioni di Volontariato che vi operano. Sono migliaia i Dpi necessari tutti i giorni alle nostre Associazioni, che da oltre due mesi sono impegnate nella lotta al Covid-19».

Dalla Croce Rossa

Il presidente Cri Piemonte, Vittorio Ferrero:

«La dotazione di dispositivi di protezione individuale è fondamentale per garantire la massima sicurezza a tutti i nostri Volontari e operatori che da settimane stanno operando incessantemente. Ringrazio, quindi, Compagnia di San Paolo che ha scelto di sostenerci per questa nuova importante fornitura dimostrando ancora una volta la sua attenzione al nostro lavoro».

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DI PRIMA SETTIMO

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Prima Settimo: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità