A Castiglione

Chiusi gli impianti sportivi comunali di strada Valle Bergero per problemi strutturali. I lavori dureranno un anno

La decisione dell'Amministrazione dopo la verifica della situazione

Chiusi gli impianti sportivi comunali di strada Valle Bergero per problemi strutturali. I lavori dureranno un anno
Settimo, 01 Agosto 2020 ore 06:15

Chiusi gli impianti sportivi comunali di strada Valle Bergero per problemi strutturali. I lavori dureranno un anno

Impianti sportivi

Chiusi gli impianti sportivi di strada Valle Bergero. Solo i campi da tennis potranno continuare a restare operativi. Tutto il resto, dal ristorante ai saloni, no. Sabato 25 luglio è scaduta la convenzione tra Comune e Polisportiva Pedaggio per l’affidamento dei locali. L’intenzione dell’Amministrazione sarebbe stata quella di predisporre un bando per la scelta di nuovi gestori. Ora, però, quest’iter si è temporaneamente bloccato. Spiega il sindaco Loris Lovera: «Gli esami ispettivi e documentali, necessari per procedere alla revisione e messa a gara della concessione, hanno evidenziato necessità di adeguamento tecnico ed amministrativo per gli edifici, sia per la parte adibita alle attività sportive sia per quella afferente alla ristorazione: questo rende purtroppo impraticabile una riapertura per la stagione sportiva 2020-2021 come inizialmente previsto. Si è reso opportuno quindi, per garantire al massimo grado possibile la fruibilità degli impianti per tutta la cittadinanza, agire su diversi aspetti e in fasi successive. Dal 25 luglio, data di termine della precedente concessione, partirà un percorso di riqualificazione ed adeguamento degli edifici, con l’obiettivo di garantire la piena agibilità e fruibilità entro 12 mesi, in tempo per la stagione 2021-2022. Contestualmente si avvieranno prima possibile le due procedure: di gara per la concessione delle attività sportive; di manifestazione di interesse per le attività di ristorazione. Ciò consentirà di predisporre tutto quanto necessario alla immediata e completa ripresa delle attività non appena gli edifici riavranno piena funzionalità».
Un vero proprio colpo di scena, dunque, per una struttura che rappresenta certamente uno dei «simboli» di Castiglione.

Prosegue solo il tennis

In questa situazione di criticità, l’unica attività che potrà continuare a funzionare è quella relativa al tennis, ma con il solo utilizzo dei campi. Per questa ragione, nella giornata di lunedì 27 luglio il sindaco Lovera ha portato in Giunta la delibera che prevede l’affidamento diretto dei campi alla stessa Polisportiva, per la durata di un anno.
«Purtroppo – continua ancora il sindaco – le problematiche che sono state riscontrate ci hanno costretto a fare questa scelta drastica, ma non c’erano altre soluzioni. Ora, come Comune provvederemo a fare i lavori necessari per fare in modo che la struttura di strada Valle Bergero possa tornare ad essere caratterizzata da tutti i canoni di sicurezza. Ci vorrà un annetto e i costi non saranno certamente bassi, ma anche in vista del prossimo bando per l’affidamento degli impianti, avremo dei locali assolutamente all’altezza, nel rispetto di tutti i canoni previsti».
. «Tutto l’iter – puntualizza Mario Fadda, il consigliere di maggioranza con delega allo Sport – dovrà essere spostato in avanti. Spiace, ma quando tutti i lavori necessari per la messa in sicurezza della struttura saranno realizzati ed il bando, dunque, potrà essere presentato, alla fine di questo percorso avremo, come Comune, a disposizione una struttura all’altezza».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità