Cronaca
Provvedimento

Castiglione, firmata l'ordinanza per limitare l'uso dell'acqua potabile

Il mancato rispetto delle norme previste potrebbe comportare l'applicazione di una sanzione amministrativa da 25 a 500 euro.

Castiglione, firmata l'ordinanza per limitare l'uso dell'acqua potabile
Cronaca 16 Giugno 2022 ore 16:41

Castiglione, firmata l'ordinanza per limitare l'uso dell'acqua potabile.

Ordinanza acqua

Il sindaco di Castiglione Loris Lovera ha firmato un'ordinanza per limitare l'utilizzo dell'acqua potabile in questo periodo di "siccità".

Il provvedimento

L'ordinanza relativa a questo provvedimento è la numero 47 e riporta la data di mercoledì 15 giugno 2022.

Il provvedimento adottato prevede che a far data dalla pubblicazione dell'ordinanza sia istituito il divieto di utilizzo dell'acqua potabile per innaffiare orti, giardini, parchi, vivai, piantagioni, per il lavaggio dei veicoli ed il riempimento delle piscine private  di vasche da giardino.

L'ordinanza resterà in vigore fino al termine della criticità idrica, comunicata con la revoca dell'ordinanza stessa.

Le sanzioni

La violazione dei divieti  contenuti nell'ordinanza prevede l'applicazione di una sanzione di carattere  amministrativo da 25 a 500 euro.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter