Menu
Cerca
La segnalazione

Cane legato e abbandonato sul ballatoio, denunciato il proprietario

Sono stati i vicini di casa ad allertare le forze dell'ordine che sono intervenute prontamente sul posto per verificare i fatti denunciati.

Cane legato e abbandonato sul ballatoio, denunciato il proprietario
Cronaca Settimo, 29 Maggio 2021 ore 14:44

Le numerose segnalazioni dei residenti della zona hanno permesso agli agenti della Polizia municipale di San Mauro di scoprire un caso di maltrattamenti ai danni di un cane.

Cane legato e abbandonato sul ballatoio

Sono state le numerose segnalazioni dei vicini di casa a permettere agli agenti del comando della Polizia locale di San Mauro ad accertare una situazione di maltrattamenti ai danni di un animale domestico. I fatti risalgono ai giorni scorsi, ma come già accaduto sul territorio e nei comuni limitrofi, è inevitabile non constatare che purtroppo non si tratti del primo caso di questo genere.

Sono stati proprio i motociclisti del comando di piazza Orsara che, giusti sul posto, nel pomeriggio di giovedì 20 maggio, si sono resi conto della condizione in cui viveva il cane di un’abitazione del centro.

Il giovane esemplare di "malinois", anche conosciuto come pastore belga, era infatti costretto a trascorrere gran parte della sua giornata legato con una catena al collo su un ballatoio. Il padrone aveva realizzato per lui un piccolo vano per ripararsi dalle intemperie o dai primi caldi raggi del sole, ma non vi erano le condizioni di benessere necessarie.

L'intervento degli agenti

All’arrivo degli agenti, il cane, di circa tre anni, si presentava dunque legato sul balcone dell’abitazione di via Martiri della Libertà, confermando le tante segnalazioni sopraggiunte dai vicini di casa, preoccupati per le condizioni di salute dell’animale.
Immediato l’intervento dei veterinari dell’Asl, sopraggiunti su segnalazione della Polizia locale, che hanno prestato le prime cure al cane e hanno provveduto al suo trasferimento presso il canile municipale di Settimo. Il malinois, infatti, è stato sequestrato dagli agenti e si trova tutt’ora in custodia presso la struttura.

Denunciato il proprietario dell'animale

Dopo il sopralluogo degli agenti della Polizia locale sul posto, dopo tutti gli atti di rito e dopo il trasferimento dell'animale in una struttura "protetta", il proprietario dell'animale è stato denunciato per maltrattamenti.

Un'altra spiacevole vicenda che riguarda gli animali da compagnia che, purtroppo, in alcuni casi vengono maltrattati dagli stessi padroni che dovrebbero prendersene cura. La nota positiva, in questa triste vicenda, è tutta da riferire ai vicini di casa che dopo aver udito per ore i guaiti dell'animale, si sono attivati prontamente nel chiedere l'intervento delle forze dell'ordine con l'obiettivo di verificare una situazione che purtroppo si è dimostrata particolarmente grave.