San Raffaele

Boato nel cuore della notte: fanno saltare il Postamat di via Ferrarese

Ingenti i danni, l'ufficio infatti rimarrà temporaneamente chiuso

Boato nel cuore della notte: fanno saltare il Postamat di via Ferrarese
Pubblicato:
Aggiornato:

La banda dei bancomat continua a colpire. Questa volta è toccato a San Raffaele Cimena.

Boato nel cuore della notte a San Raffaele

Nella notte tra domenica 16 e lunedì 17 giugno 2024, intorno alle 3, un fortissimo boato ha svegliato i residenti attorno a via Ferrarese. I ladri hanno fatto saltare in aria lo sportello Postamat dell'ufficio postale e se lo sono portato via.

La stima dei danni è davvero ingente, anche se ora è impossibile riuscire a quantificarli, perché sono in corso le opportune verifiche, sia da parte di Poste italiane che da parte delle Forze dell’Ordine.

«Lo scoppio è stato talmente forte - raccontano alcuni residenti della zona del centro del paese - che ha fatto tremare i vetri alle finestre delle abitazioni in via Chivasso e piazza Europa».

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Chivasso per le indagini del caso ed i primi rilievi.

Dall’ufficio stampa di Poste Italiane fanno sapere che lo scoppio ha creato notevoli problematiche all’interno anche dell’ufficio, che dunque resterà temporaneamente chiuso per valutare l’aspetto legato alla sicurezza.

Proprio recentemente però, la «banda del bancomat» era entrata in azione a Settimo, con un assalto in via Giannone, ad inizio del mese di maggio.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali