Menu
Cerca
Sono nel cuneese

Altri due Comuni piemontesi subito in zona rossa

Il provvedimento in vigore dalle 19

Altri due Comuni piemontesi subito in zona rossa
Cronaca 13 Marzo 2021 ore 07:15

Altri due Comuni piemontesi subito in zona rossa

Zona rossa

A partire da questa sera, sabato 13 marzo 2021, altri due Comuni piemontesi entreranno subito in zona rossa.

L’ordinanza

L’annuncio è arrivato nella serata di ieri, venerdì 12. Si tratta di  due  Comuni del cuneese, Boves e Borgo San Dalmazzo. A partire dalle 19 saranno in zona rossa. Per loro dunque entreranno subito in vigore misure maggiormente restrittive. Il provvedimento  si rende necessario alla luce del repentino aggravamento del quadro epidemiologico locale.

Sono 25 ora i Comuni  già in rosso

I comuni in zona rossa in Piemonte salgono quindi a 25:  si tratta di 3 comuni in provincia di Torino (Cavour, Bricherasio e Scalenghe), 14 in provincia di Cuneo (oltre a Boves e Borgo San Dalmazzo anche Barge, Bagnolo Piemonte, Crissolo, Envie, Paesana, Gambasca, Revello, Martiniana Po, Oncino, Ostana, Rifreddo, Sanfront), 7 comuni della Val Vigezzo, nel Vco (Re, Craveggia, Villette, Toceno, Malesco, Santa Maria Maggiore e Druogno) e 1, Crescentino, in provincia di Vercelli.

Da lunedì 15 tutto il Piemonte sarà in zona rossa, visto il peggioramento della situazione relativa ai contagi. Con il bollettino dell’Unità di Crisi di ieri, venerdì 11 marzo, sono stati qusi 3mila i nuovi casi giornalieri, coincisi anche con un aumento consistente dei ricoveri, in particolare quelli ordinari.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli