Menu
Cerca
AGGIORNAMENTO

Altre 8439 persone vaccinate in Piemonte

Intanto, è già stata fissata la data per una quarta fornitura di vaccini Pfizer da 40 mila dosi

Altre 8439 persone vaccinate in Piemonte
Cronaca 14 Gennaio 2021 ore 11:12

Altre 8439 persone vaccinate in Piemonte

Vaccino

E’ proseguita anche nella giornata di ieri, mercoledì 13 gennaio 2021, la campagna vaccinale anti Covid in Piemonte.  Altre 8439 persone, nella nostra Regione hanno ricevuto il vaccino.

L’aggiornamento

Dall’inizio della campagna vaccinale ad oggi, dunque, complessivamente le dosi che sono state inoculate nella nostra Regione sono 75.893, corrispondenti al 61,3% delle 123.760 finora consegnate. La percentuale è inferiore a quella del giorno precedente, poiché il calcolo è stato fatto tenendo conto anche della terza fornitura arrivata  mercoledì  sera, che ha portato il totale di quanto ricevuto dal Piemonte a 123.760 dosi.

Intanto, è già stata fissata la data per una quarta fornitura di vaccini Pfizer da 40 mila dosi. Questa è in programma tra il 18 e il 20 gennaio ed è attesa una ulteriore consegna di 4800 dosi di vaccino Moderna tra il 25 e il 27 gennaio.

Da parte del Commissario nazionale per l’emergenza Covid Domenico Arcuri, inoltre, è arrivata una nota relativa al numero delle dosi che devono essere tenute di scorsa. La cifra indicata è del 30%.

La prima fase

Sta dunque entrando nel vico questa prima fase della campagna vaccinale anche in Piemonte, che ha preso il via lo scorso 27 dicembre,  dedicata al personale sanitario regionale, accanto agli ospiti ed agli operatori delle Rsa.

L’importanza della campagna vaccinale è stata sottolineata anche da parte del Ministro della Salute Roberto Speranza, in occasione delle comunicazioni al Parlamento nella giornata di ieri, mercoledì 13 gennaio, per indicare le novità  previste dal Governo nell’ambito del contenimento dell’emergenza Covid.

La scorsa settimana (mercoledì 6 gennaio) in Piemonte era stata organizzata anche una giornata “speciale”  dedicata alla vaccinazione dei medici di medicina generale e dei pediatri su libera scelta.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli