La notizia

Allerta Coronavirus, chieste misure più stringenti per il Piemonte

Alberto Cirio ha chiesto misure più stringenti per il Piemonte. Spunta l'ipotesi della zona gialla sul territorio.

Allerta Coronavirus, chieste misure più stringenti per il Piemonte
Settimo, 07 Marzo 2020 ore 15:23

Allerta Coronavirus: il Presidente Alberto Cirio chiede al Premier Conte misure più stringenti.

Allerta Coronavirus

Dopo l’annuncio, con il bollettino delle 14 di oggi, sabato 7 marzo 2020,la Regione Piemonte ha confermato che sul territorio sono presenti 207 casi di probabili casi positivi.

La lettera di Cirio al Premier Conte

E’ di pochi istanti fa la notizia della lettera che il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio ha indirizzato al presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte.

“Alla luce dell’evolversi del contagio in Piemonte – spiega il presidente Cirio – e delle osservazioni che mi sono state espresse dall’Unità di crisi, ho chiesto al premier Conte e al ministro della Salute di valutare un maggiore irrigidimento delle misure decise dal Governo per la nostra regione. La crescita maggiore dei casi di contagio registrata nelle ultime 48 ore, infatti, ci fa pensare che il contenimento in atto non sia sufficiente. Abbiamo chiesto, pertanto, di valutare con estrema urgenza, anche attraverso l’analisi del Comitato Scientifico Nazionale, la possibilità di misure più restrittive che possano proteggere la popolazione e contenere maggiormente l’espansione drus”.

Piemonte zona Gialla?

Il Piemonte, quindi, potrebbe diventare una zona gialla. Con misure decisamente più restrittive per evitare la diffusione del virus. In queste ore, infatti, le istituzioni e le autorità sanitarie stanno invitando la popolazione, non solo a rispettare le norme di igiene personale, ma anche di restare a casa e di non uscire se non strettamente necessario.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DI PRIMA SETTIMO

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Prima Settimo: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia.

 

 

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità