A Torino

Aggredito e picchiato per avere rifiutato di dare l’elemosina

E' successo intorno alle 17 di martedì scorso

Aggredito e picchiato per avere rifiutato di dare l’elemosina
Torino, 25 Settembre 2020 ore 14:18

Aggredito e picchiato per avere rifiutato di dare l’elemosina.

Aggredito e picchiato

E’ stato aggredito e picchiato per avere rifiutato di dare l’eleosina. E’ successo intorno alle 17 di martedì scorso nella zona di Barriera di Milano, a Torino.

I fatti

Mentre passeggiava in via Brandizzo,  la vittima dell’aggressione si è resa conto di essere pedinata da un’altra persona. Pur allungando il passo, però, è stato raggiunto da un ragazzo del Gambia di 22 anni, che gli chiedeva l’elemosina. Al suo rifiuto, il ventiduenne lo spingeva con violenza, prendendogli il cellulare dalla tasca. La vittima riusciva a riprendersi il cellulare e scappare, ma viene rincorso e raggiunto dal ragazzo gambiano, che lo aggrediva stringendogli le mani al collo e colpendolo con numerosi pugni all’addome. Poi gli sfilava le chiavi di casa, il telefono e l’orologio dal polso. Nel frattempo un cittadino, rendendosi conto di quanto stava accadendo, contattava le Forze dell’ordine.

L’intervento

Giunti sul posto, gli agenti riuscivano a bloccare  l’aggressore,  trovando in suo possesso gli effetti personali trafugati. Lo straniero, con precedenti di Polizia e un obbligo di firma in atto, è stato arrestato per rapina.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità