VIOLENZA BRUTALE

Aggrediscono connazionale con calci e pugni per rubargli il cellulare

La vittima è stata accompagnata all'ospedale Maria Vittoria di Torino

Aggrediscono connazionale con calci e pugni per rubargli il cellulare
Torino, 23 Agosto 2020 ore 12:05

Aggrediscono connazionale con calci e pugni per rubargli il cellulare

Aggrediscono connazionale

Stavano aggredendo un connazionale con calci e pugni per rubargli il cellulare e neanche alla vista dei Carabinieri si sono fermati. Due cittadini marocchini, di 20 e 43 anni, con  precedenti penali, sono finiti in manette, bloccati dagli uomini dell’Arma della stazione Barriera di Milano

I fatti

L’intervento dei militari ha evitato il peggio per la persona aggredita, che invocava aiuto. la vittima è stata
soccorsa e trasportata all’Ospedale Maria Vittoria per le numerosi tumefazioni al volto subite. Per i due aggressori, invece, si sono aperte le porte del carcere.

Potrebbe interessarti anche: ladro scoperto mentre rovista dentro un’auto

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità