Il caso

Aggredisce la vicina di casa con in fucile da softair, arrestato dai carabinieri VIDEO

L'uomo, un 50enne già noto alle forze dell'ordine, dovrà rispondere di atti persecutori e minaccia aggravata.

Cronaca Torino, 20 Maggio 2020 ore 15:30

Un uomo di 50 anni aggredisce la vicina di casa con un fucile d’assalto da softair, i carabinieri lo hanno disarmato e arrestato.

Aggredisce la vicina di casa

Continui litigi per futili motivi con una condomina sono degenerati al punto da presentarsi davanti alla porta di casa imbracciando un fucile d’assalto elettrico per soft-air modificato e senza tappo rosso. E’ accaduto ieri sera nel quartiere torinese di Mirafiori, dove un italiano di 50 anni, già noto alle forze dell’ordine, si è reso protagonista di un raid salendo armato al piano di sopra per intimorire l’inquilina con la quale i rapporti erano da tempo degenerati.

L’allarme lanciato dai condomini

Alcuni vicini di casa, allertati dalle grida che provenivano dalle scale, hanno chiamato la centrale operativa del comando provinciale dei Carabinieri che ha inviato immediatamente sul posto tre gazzelle del Nucleo Radiomobile per segnalazione di persona armata all’interno di un appartamento.

L’intervento dei carabinieri

I militari dell’Arma, entrati nello stabile suonando ad altri condomini, hanno bloccato l’uomo al quarto piano, mettendo in sicurezza il fucile, poi risultato essere invece una fedele riproduzione elettrica per soft-air di quello del tipo “Assault Rifle” modello g608-4 completo di custodia, batteria e carica batteria. La successiva perquisizione domiciliare al piano di sotto ha, inoltre, consentito di rinvenire e sequestrare 1 manganello artigianale ed un sacchetto contenente proiettili in plastica per soft air.

L’aggressore, arrestato dai carabinieri, dovrà ora rispondere di atti persecutori e minaccia aggravata.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DI PRIMA SETTIMO

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Prima Settimo: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli