Attualità
Settimo Torinese

Un milione e mezzo di euro per raddoppiare la grande area verde del Berlinguer, ora si lavora al progetto

Un finanziamento che rientra nell’ambito dei fondi stanziati dal bando Rigenerazione inserito nel Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr)

Un milione e mezzo di euro per raddoppiare la grande area verde del Berlinguer, ora si lavora al progetto
Attualità Settimo, 21 Maggio 2022 ore 07:22

Un milione e mezzo di euro per raddoppiare la grande area verde del Berlinguer, ora si lavora al progetto.

Parco Berlinguer

Il Parco Enrico Berlinguer presto sarà «raddoppiato». Merito di un finanziamento ottenuto dal Comune di Settimo e che ammonta a un milione e mezzo di euro e che rientra nell’ambito dei fondi stanziati dal bando Rigenerazione inserito nel Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) che attinge a fondi dell’Unione Europea.
Un parco più ampio che manterrà le caratteristiche di quello attuale, configurato come un vero e proprio «bosco in città», «con una forte presenza di alberi, percorsi pedonali e ciclabili», spiegano dal Comune.
In totale il parco Berlinguer «si allargherà su una superficie di circa 5,5 ettari, sostanzialmente speculare a quella attuale», e verso l’ospedale, «in direzione sud - ovest».
Ora è tempo di mettersi al lavoro sulla progettazione definitiva che l’Amministrazione conta di portare a casa entro la fine dell’anno, per potersi poi concentrare sulle fasi successive di questo ambizioso progetto di rigenerazione urbana e di estensione delle aree verdi cittadine. «Le date di avvio e conclusione dei lavori sono fissate dal Pnrr che finanzia le opere: stipula del contratto entro il 31 luglio 2023 e collaudo dei lavori entro il 31 marzo 2026», spiega la nota dell’Amministrazione comunale.

L’«alto valore ambientale»

La progettualità rispetto al raddoppio del parco Berlinguer ha un senso se inserito nel contesto della programmazione che l’Amministrazione comunale persegue in termine di ambiente. «Il raddoppio del parco Berlinguer consolida una fascia ad alto valore ambientale sull'asse sud-ovest della Città, inserita nel grande progetto di Tangenziale Verde che prevede la creazione di aree verdi nel nostro settore metropolitano – spiega l'assessore all’ambiente Raso –. La zona di via San Mauro-via Raffaello Sanzio diventerà così una delle più ricche di alberi della Città, anche grazie alla recente piantumazione del bosco nell'area a sud del parco De Gasperi, inserita nel progetto di riforestazione di Città Metropolitana. Nel parco Berlinguer sarà ancora più piacevole passeggiare e fare jogging, perché estenderemo i percorsi pedonali e ciclabili».
Il parco inoltre integrerà la realizzazione della nuova pista ciclabile che connetterà l'Ospedale e il Villaggio Fiat, la cui costruzione è già partita e si completerà a breve.

«Cerchiamo di valorizzare il più possibile gli spazi verdi e di costruire una Città sempre più attenta e sostenibile – conclude Raso – Piantare più alberi significa meno CO2 e minor riscaldamento globale, realizzare nuove ciclabili significa favorire gli stili di vita positivi per il singolo e la collettività».
Ora non resta che attendere il lavoro dei tecnici incaricati della progettazione e gli step successivi di questa avventura che potrà, di fatto, raddoppiare quel polmone verde nel quadrante sud-ovest del territorio settimese.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter