Attualità
Associazionismo

Storia e Futuro, primo traguardo raggiunto: sabato 4 giugno la chiesa di San Claudio sarà visitabile

In occasione della festa patronale è stata organizzata una camminata in collaborazione con gli alpini

Storia e Futuro, primo traguardo raggiunto: sabato 4 giugno la chiesa di San Claudio sarà visitabile
Attualità 21 Maggio 2022 ore 07:41

Storia e Futuro, primo traguardo raggiunto: sabato 4 giugno la chiesa di San Claudio sarà visitabile.

Storia e Futuro

La scorsa settimana a Castiglione  si è svolta l’assemblea ordinaria dell’Associazione Storia e Futuro, presieduta dal presidente Federico Renon. L’assemblea, convocata in primis per l’approvazione del bilancio 2021, ha visto il presidente Renon e il segretario Giorgio Seroglia, relazionare sia sulle attività svolte durante il 2021 che illustrare le iniziative e i progetti per l’anno in corso. Tra le attività svolte ricordiamo l’iniziativa legata al concorso fotografico «Uno scatto a Castiglione», la pubblicazione del calendario storico e le due assemblee nelle quali è stato approvato il nuovo Statuto e nominato i nuovi organi statutari.

Le iniziative

Tra le attività per il nuovo anno la passeggiata storico-culturale il 4 giugno prossimo in collaborazione con l’Ana e il banchetto in via Don Brovero il 5 giugno. Sempre durante la Festa Patronale l’evento simbolo per Storia e Futuro: l’apertura della Chiesa di San Claudio. «La riapertura della Chiesa di San Claudio è stato un nostro obiettivo fin dal 2019. Per noi è un primo traguardo raggiunto e una base per le attività future – spiega il presidente –. Ma per svolgere tutte queste attività abbiamo bisogno anche della partecipazione attiva dei nostri soci». Tra le attività in programma anche il marchio «Il Miele del Papa» (legato alla storia del restauro di San Claudio), il corso di fotografia in collaborazione con l’associazione Timephoto di Gassino e la collaborazione con le associazioni del territorio. Sinergia tra le associazioni vista con piacere anche dal sindaco di Castiglione Loris Lovera presente in sala. A fine assemblea è stato inoltre formalizzato il contributo volontario di Fiorenzo Borello di 4mila euro. Linfa vitale per le associazioni come Storia e Futuro che vivono grazie al tesseramento.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter