Attualità
L'iniziativa

Sentiero Verde 2023, il 29 gennaio si parte da San Mauro

La camminata si chiamerà "Quattro passi lungo il Po a Pulchra Rada"

Sentiero Verde 2023, il 29 gennaio si parte da San Mauro
Attualità 21 Gennaio 2023 ore 12:25

Sentiero Verde 2023, il 29 gennaio si parte da San Mauro.

Sentiero Verde

È intitolata “Quattro passi lungo il Po a Pulchra Rada” la passeggiata che domenica 29 gennaio 2023  a San Mauro inaugurerà il calendario degli appuntamenti che il circuito “Sentiero Verde 2023. La passione per il camminare” proporrà sino al mese di novembre nel territorio della Città metropolitana di Torino e più in generale in tutto il Piemonte.

L'iniziativa

Come avviene da alcuni anni, l’associazione “Camminare lentamente” ha ottenuto il patrocinio della Città metropolitana per la quattordicesima edizione di un’iniziativa che coinvolge Comuni, enti e associazioni del territorio, sviluppando una proposta che unisce agli aspetti naturalistici e ambientali la scoperta e la valorizzazione del patrimonio storicoartistico e architettonico. Nel 2023 saranno organizzate 29 escursioni in altrettante località piemontesicinque delle quali nella Città metropolitana di Torino. Accanto ad appuntamenti e collaborazioni consolidate, come quella con il Comune di Pecetto Torinese, nuove iniziative sono in programma a Chieri, San Mauro Torinese e San Sebastiano Po.

Gli obiettivi

Proseguirà l’azione di sensibilizzazione delle nuove generazioni alle tematiche del rispetto dell’ambiente e di una mobilità lenta e sostenibile. Il progetto “A piccoli passi” è infatti rivolto ai bambini della fascia da 0 a 6 anni, ma anche agli insegnanti e ai genitori, con cinque brevi passeggiate ed escursioni nei dintorni di Chieri, con visite ad aziende e fattorie didattiche in collaborazione con l’asilo nido Cucciolo, inserite nel progetto Slow Time della Città di Chieri, finanziato fino al 2018 dalla Compagnia di San Paolo e poi dal Comune. Sempre a Chieri, in collaborazione con altre associazioni ed enti e con il sostegno economico del Comune, sono in programma alcune proposte culturali sui temi ambientaliconferenze ed incontrilaboratori nelle scuolespettacoli teatraliproiezioni di film e documentari nell’ambito di eventi come “M’illumino di meno”, la Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, la Giornata dell’Albero e la rassegna Chieri Green City. Le iniziative inserite nel territorio della Collina Torinese verranno inoltre promosse dall’Ente di Gestione delle Aree Protette del Po piemontese e dal Coordinamento delle associazioni per i Sentieri della Collina Torinese, a cui Camminare lentamente aderisce dal 2013.

La camminata

Tornando alla passeggiata “Quattro passi lungo il Po a Pulchra Rada”, l’itinerario proposto il 29 gennaio consiste in un anello di 7,5 km lungo il Po tra San Mauro Torinese e Torino, senza alcun dislivello, adatto alle famiglie e percorribile in tutte le stagioni. Partendo da piazza Mochino, il percorso si snoderà inizialmente nell’Oltrepo di San Mauro, lungo la ciclopista del canale derivatore fino alla centrale idroelettrica AEM di Bertolla. Si raggiungerà poi la confluenza della Stura di Lanzo nel Po, in prossimità della diga del Pascolo e del lungo ponte che, con una grande curva circolare, chiamata dai vecchi torinesi “curva delle Cento Lire”, porta sull’altra sponda del fiume Po nella riserva naturale del Meisino. Percorrendo l’argine destro, superato il ponte del Bajno e la passerella dedicata al compianto pacifista e ambientalista Alex Langer, si tornerà nel territorio di San Mauro passando nelle borgate Pescatori, Sant’Anna e Brajda. Quest’area rappresenta l’ampia insenatura del Po da cui gli antichi romani o i primi benedettini giunti a San Mauro trassero l’ispirazione per attribuire un nome al luogo: “Pulchra Rada” significa infatti bella spiaggia. Raggiunto il Ponte Vecchio, ci si dirigerà in paese, dove i volontari dell’associazione “La PulchraRada” accompagneranno i partecipanti nella visita all’antica abbazia di Santa Maria di Pulcherada, nell’abside della quale è conservato l’affresco romanico che raffigura il Cristo Pantocratore, scoperto e restaurato nel 2011 dal Consorzio San Luca di Torino. Ritrovo fissato alle 13.30 in piazza Mochino, partenza alle 14.

La partecipazione

Per partecipare alle attività di Camminare lentamente è obbligatorio il pagamento della tessera associativa annuale, che costa 8 euro per gli adulti ma è gratuita fino a 18 anni di età ed è comprensiva di una passeggiata omaggio, della tessera basic sport Endas, della copertura assicurativa per la responsabilità civile e gli infortuni. La quota di partecipazione alla passeggiata del 19 gennaio per i soci è di 3 euro ed è gratuita per minori di 18 anni.

Per informazioni e iscrizioni si possono chiamare entro il 28 gennaio i numeri 349-7210715 o 380-6835571, oppure scrivere a camminarelentamente2@gmail.com

Seguici sui nostri canali