Inciviltà

San Mauro, vandalismi al parco Pragranda: individuati i responsabili

Si tratta di quattro minorenni, tre dei quali residenti in città

San Mauro, vandalismi al parco Pragranda: individuati i responsabili
Pubblicato:
Aggiornato:

La cosiddetta “tartaruga”, la struttura coperta ad oggi mai utilizzata, presente alla Pragranda era finita nei giorni scorsi nel mirino dei vandali.

San Mauro, vandalismi al parco Pragranda

A raccontare quanto accaduto è stata l'amministrazione comunale che, tramite la pagina social del Comune, ha reso noti i vandalismi messi a segno a danno della struttura coperta presente nel parco Pragranda: "Nei giorni scorsi - si legge nella nota - le vetrate della struttura sono state imbrattate con vernice e scritte".

Identificati i responsabili

Ma il gesto non è rimasto né anonimo né impunito: "Gli autori, grazie all’intervento delle Forze dell'Ordine, sono stati identificati: si tratta di 4 minorenni, tre dei quali residenti nella nostra città, un quarto proveniente da un altro Comune".

Il fatto è stato quindi segnalato alla Procura della Repubblica e, fa sapere l'amministrazione, presto verranno contattati i genitori dei minorenni a cui verrà richiesto di sostenere le spese di ripristino del danno.

Una struttura da tempo abbandonata a se stessa

Va detto che l'area Pragranda purtroppo non è nuova a episodi di inciviltà e negli anni non sono mancate le segnalazioni da parte dei cittadini che richiedevano una maggiore cura della zona.

Da quando è stato realizzato, tutto il parco Pragranda è stato terreno di polemiche per una serie di difetti e mancanze, come ad esempio la carenza d’illuminazione e, appunto, lo stato di abbandono in cui ha versato a lungo lo spazio coperto, fino ad oggi mai completato né assegnato. Situazione che lo rendeva un bersaglio ideale per i vandali.

La struttura era stata anche oggetto, circa un anno fa, di un'azione del Consiglio comunale dei Ragazzi da cui era arrivato lo stimolo per la sua messa in uso, «Inaugurato da alcuni anni, ma i cui lavori non risultano ancora terminati» avevano affermato proprio i piccoli consiglieri durante la seduta del Ccr del 29 maggio 2024.

Assegnato

Ora però la situazione potrebbe finalmente sbloccarsi. E lo ha comunicato proprio l'amministrazione sanmaurese: "La struttura è stata oggetto di un bando pubblico, recentemente assegnato" si conclude infatti il comunicato in merito ai vandalismi.

Non resta altro che attendere (ancora un po') quindi.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali