Attualità
Opere pubbliche

Marciapiede tra Cimena e la Piana. A San Raffaele proseguono i lavori

E' in corso il lotto sino alla zona del birrificio.

Marciapiede tra Cimena e la Piana. A San Raffaele proseguono i lavori
Attualità 25 Settembre 2021 ore 08:41

Marciapiede tra Cimena e la Piana. A San Raffaele proseguono i lavori.

Marciapiede Cimena

I lavori per il nuovo marciapiede non sono ancora terminati, oltre al tratto che è in fase di realizzazione ne manca ancora uno intero, ma presto dalla frazione di Cimena al capoluogo di San Raffaele si potrà arrivare anche a piedi, e totalmente in sicurezza.

L'opera

Un’opera di cui a San Raffaele si discute da almeno una trentina d’anni, che finalmente, grazie ai finanziamenti ottenuti da parte dell’Amministrazione, passo dopo passo sta prendendo forma.
Partendo proprio dalla frazione di Cimena, un primo tratto di marciapiede è già stato realizzato, sul lato destro, andando verso la direzione di Chivasso. A mancare totalmente, allo stato attuale della situazione, è quello lungo il rettilineo, che collega la zona del ristorante Caa’ Rossa, con il birrificio Parsifal.
Mentre è in fase di esecuzione il tratto che porta fin nei pressi dell’area del birrificio, sempre sul lato destro andando verso Chivasso.

Il completamento

«Ci sarà poi un nuovo lotto di interventi - puntualizza il sindaco Ettore Mantelli - per andare a completare il marciapiede, dovremo anche prevedere un attraversamento sul tratto opposto della strada, che valuteremo poi nel modo migliore anche dal punto di vista della sicurezza».
Ma nell’ottica proprio di andare a rivalutare tutta l’area che porta verso la zona di Cimena, l’Amministrazione sstarebbe pensando anche alla realizzazione di un percorso per permettere il transito in sicurezza anche dei bikers.
Un progetto generale, dunque, che starebbe sempre più prendendo forma, con la speranza di poterlo completare il prima possibile, per garantire, come detto, un’opportunità che i residenti della frazione di Cimena attendono davvero da troppi anni.
«Stiamo cercando di cogliere tutte le opportunità - continua il sindaco - anche con la partecipazione ai bandi che vengono proposti, per poter ottenere i finanziamenti necessari al completamento degli interventi».