Addio

Lutto per le penne nere di Settimo: l'Alpino Albano Degli Uomini è andato avanti

Lascia la moglie Emilia con la quale aveva condiviso oltre 60 anni di matrimonio, le figlie e gli amatissimi nipoti

Lutto per le penne nere di Settimo: l'Alpino Albano Degli Uomini è andato avanti
Pubblicato:
Aggiornato:

Un lutto ha colpito al cuore nei giorni scori la sezione settimese degli Alpini.

Addio ad Albano Degli Uomini

Nei giorni scorsi ha «posato lo zaino» e ha «raggiunto il Paradiso di Cantore» l’Alpino Albano Degli Uomini. Aveva 89 anni. Da qualche tempo si trovava nell’Hospice «Piccola Casa della Divina Provvidenza del Cottolengo» di Chieri.

«Un grande Uomo, un vero Alpino, un Amico sincero» e, ancora, «Un caro amico sempre pronto ad aiutare», così lo ricordano le penne nere settimesi.

Albano Degli Uomini lascia la moglie Emilia, compagna di vita da circa 65 anni, le figlie Mariarosa con Filippo e Adriana con Franco; gli adorati nipoti Marinella, Gabriele, Teresa e Samanta.

Albano Degli Uomini nel 2009 in occasione delle celebrazioni per il 50º di matrimonio organizzate dal Comune

Davvero tante le persone che si sono ritrovate lo scorso venerdì 26 aprile nella parrocchia di San Giuseppe Artigiano a Settimo per i funerali.

E non potevano mancare i suoi amici Alpini, che lo hanno salutato con tanto di labaro sociale listato a lutto, come vuole la tradizione.

Il feretro di Albano Degli Uomini è partito poi per il Tempio di Mappano per il rito della cremazione.

Nel 2018 Albano Degli Uomini insieme ad altri alpini di Settimo che, per motivi di età e di salute, non avevano potuto partecipare all’adunata nazionale di Trento, era stato premiatio con la medaglia commemorativa del raduno nazionale.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali