Attualità
A GASSINO

La Pro Loco riparte dall’estate: tutti gli eventi

Carico di entusiasmo, il gruppo guidato da Guido Savio guarda anche alla Patronale

La Pro Loco riparte dall’estate: tutti gli eventi
Attualità 19 Giugno 2021 ore 09:24

La Pro Loco riparte dall’estate: tutti gli eventi

Pro Loco

C’è voglia di riscatto tra le associazioni del territorio. Soprattutto nella Pro Loco, ferma da più di un anno.
Complice un progressivo allentamento di misure anticontagio, per l’associazione turistica locale l’occasione ideale per ripartire sarà l’arrivo dell’estate.

I programmi

Per il mese di luglio, infatti, la Pro Loco sta mettendo a punto quattro serate di intrattenimento rivolte a grandi e piccini. «Stiamo organizzando il cinema all’aperto, una rappresentazione teatrale e uno spettacolo musicale. Con una grande novità rispetto agli anni precedenti - spiega il presidente Guido Savio -. Mentre in passato questi appuntamenti venivano organizzati tutti in piazza Sampieri, da quest’anno saranno invece itineranti sul territorio. Le varie rappresentazioni verranno allestite in punti diversi della città per omaggiare simbolicamente tutti i quartieri di Gassino. Stiamo definendo proprio in questi giorni le date e le locations in collaborazione con Amministrazione e Polizia Municipale, in modo che non si sovrappongano ad altri eventi di comuni limitrofi».

Verso la Patronale

Contestualmente la Pro Loco inizia a guardare anche alla Patronale di settembre. Gli ultimi festeggiamenti per la natività di Maria sono stati curati interamente dall’Amministrazione comunale, che per garantire il rigoroso rispetto delle regole ha preferito tenere le redini organizzative. Mentre per settembre 2021 il gruppo guidato da Savio spera di ricevere indietro il testimone. «In associazione c’è gran voglia di tornare a occuparsi dell’organizzazione di questa festa. Non abbiamo ancora certezze e ci stiamo scontrando con vecchie e nuove normative e problematiche di organizzazione. Oltre che con il rincaro dei prezzi dei fornitori. Sono le difficoltà di risalire su un treno che non ha mai fermato la propria corsa, ma c’è comunque il forte desiderio di lanciare il cuore oltre l’ostacolo. Di provarci. Ne abbiamo già accennato al palazzo civico e mi sento ottimista. Non riusciremo sicuramente ad organizzare una Patronale come quella del 2019 ma vogliamo comunque dare un segnale di ripresa. La stessa Unpli, lo scorso venerdì 11 giugno, ha organizzato una conference call sulle nuove norme di sicurezza in vista di una ripresa di sagre e feste: le cose iniziano a muoversi».