Attualità
Settimo Torinese

Gli «Amici di via Montello» si rinnovano: tra new entry e conferme ecco il nuovo direttivo

E' stato presentato il nuovo assetto dell'associazione

Gli «Amici di via Montello» si rinnovano: tra new entry e conferme ecco il nuovo direttivo
Attualità Settimo, 24 Settembre 2022 ore 19:01

Gli «Amici di via Montello» si rinnovano: tra new entry e conferme ecco il nuovo direttivo.

Amici di via Montello

Parte un nuovo ciclo per gli Amici di via Montello che, la scorsa domenica, nella sala Giovanni Ossola, casa di tutti i settimesi, hanno ufficialmente rinnovato il direttivo.

Il direttivo

Dagli esiti delle elezioni, sono emersi alcuni volti nuovi, mentre altri sono ben noti. Come quello del presidente Saverio Lorusso, confermato alla guida del gruppo per il secondo mandato. Insieme a lui, Stefano D’Avolio, nel ruolo di vicepresidente, la segretaria Incoronata Parlato, Beatrice Ventrella, nelle vesti di tesoriera, e poi i consiglieri Rina Ventrella, Mario Celozzi e Rosanna Loprete. È questa la formazione schierata dai soci di via Montello, in un solenne passaggio di consegne tra il precedente direttivo e quello nuovo, che rimarrà in carica per i prossimi tre anni.

Le iniziative

L'assemblea, inoltre, è stata l'occasione giusta per approvare il bilancio consuntivo dell'associazione e per ripercorrere le principali attività aggregative organizzate dal gruppo fin dall'anno della fondazione. Gite fuori porta, viaggi, eventi cittadini. È lunga la lista dei momenti che l'associazione custodisce nell'album dei ricordi, pronto ad essere riempito con nuove immagini ed esperienze. L'obiettivo per il futuro, infatti, è quello di continuare il percorso intrapreso dal direttivo uscente, come ha ribadito il presidente Lorusso. «Tre anni fa, tutto sembrava complicato ma voi, nonostante il periodo difficile causato dal Covid, avete creduto in questo progetto. Siete e sarete sempre una spalla su cui appoggiarsi», ha dichiarato il presidente, rivolgendosi a tutti gli Amici di via Montello, a cui adesso spettano decisioni importanti. Come quella che riguarda la possibile gestione degli spazi verdi accanto all'attuale sede dell'associazione che, però, presto, sarà interessata dai lavori di ampliamento dell'asilo di via Volta, obbligando i soci a traslocare per qualche tempo in altri locali. «Valuteremo e decideremo insieme cosa fare», assicurano i vertici dell'associazione all'assemblea plenaria a cui hanno partecipato anche gli assessori Alessandro Raso ed Angelo Barbati, che hanno sottolineato l'importanza sul territorio di un gruppo che sta crescendo sempre di più diventando un punto di riferimento essenziale per tutto il quartiere.

Seguici sui nostri canali