Lutto

Castiglione e Gassino hanno detto addio a Sandro Tecchioni, storico volontario Cri

La commozione dei volontari: "Lasci un vuoto incolmabile, il comitato non sarà più lo stesso"

Castiglione e Gassino hanno detto addio a Sandro Tecchioni, storico volontario Cri
Pubblicato:
Aggiornato:

L'uomo, che avrebbe compiuto 72 anni il prossimo luglio, era molto stimato e benvoluto, anche per il suo impegno all'interno del comitato locale della Croce rossa di Gassino e Sciolze. Oggi, venerdì 31 maggio 2024, in tanti si sono riuniti per l'ultimo saluto nella chiesa parrocchiale di Castiglione, suo comune di origine.

Addio a Sandro Tecchioni

Lutto in Collina per la scomparsa di Alessandro, Sandro per gli amici, Tecchioni. Nato a Castiglione, luogo al quale era sempre rimasto profondamente legato, era una delle colonne della Croce rossa di Gassino e Sciolze.

A salutare e ringraziare pubblicamente l'amico e il volontario è stato il direttivo del Comitato, rinnovato proprio nei giorni scorsi, sulla pagina social ufficiale dell'associazione:

Ciao Sandro!
Sei stato un Volontario della Croce Rossa per anni, tanti anni. Sei sempre stato pronto ad aiutare il prossimo, hai regalato a tutti il tuo tempo, il tuo sorriso, la tua passione per la nostra Associazione.
Ora hai lasciato un vuoto davvero incolmabile perché abbiamo perso un amico, un collega, un Volontario, una parte attiva del nostro Comitato!
Grazie Sandro per quello che sei stato. Buon viaggio.
L'intero Comitato di Gassino Torinese e Sciolze, con i suoi amici, Volontari e Dipendenti, si stringe al dolore della Famiglia di Sandro.

Ricordi e commozione

Tantissimi i ricordi, così come i messaggi di stima e affetto, che si sono moltiplicati nei giorni scorsi sui social. Eccone alcuni:

Caro Sandro, ho iniziato la mia esperienza a Gassino poco più di 3 anni fa, dunque ci siamo incontrati solo poche volte il sabato mattina ma è bastato per capire che fossi una bella persona. In comune avevamo la passione per le camminate. Buon viaggio ovunque tu sia Sandro

Ciao Sandro, credo che per tutti il tuo non esserci più sarà una grande e incolmabile mancanza. Tu che sorridevi sempre,tu che hai sempre aiutato noi e gli altri, adesso dobbiamo farcela senza di te... sarà dura. Fai buon viaggio caro collega e soprattutto amico.

Quante cose potevi ancora insegnarci, quanti consigli potevi ancora regalarci, quanta strada potevi ancora indicarci. Continua a restare accanto a noi, mentre percorri il meraviglioso viaggio che una persona buona e altruista come te, merita. Sarai sempre nei nostri discorsi e nei nostri gesti. Un ultimo grande abbraccio Sandro, grazie per aver permesso a noi di incrociare il tuo cammino.

Sandro tu non sei solo stato il meglio del meglio del meglio che un collega CRI possa essere, sei stato un amico... quanti e quanti e quanti turni fatti insieme e tu che mi chiedevi sempre: "tlas purtala la turta?" Lasci davvero un vuoto incolmabile...grazie per quello che ci hai dato a livello umano.

Il Comitato non sarà più lo stesso senza di te. Grazie per tutto quello che hai dato a tutti noi e a quelli che ti hanno incrociato sulla loro strada. Un onore essere stata tua collega in questi anni. Guardaci da lassù che ne abbiamo bisogno per portare avanti la nostra missione.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali