Attualità
Il progetto

CamminAutismo a Santiago ha raggiunto la meta

Grande soddisfazione da parte di tutti per avere concluso un'esperienza unica lungo gli ultimi 120 chilometri del percorso pellegrino in Spagna

CamminAutismo a Santiago ha raggiunto la meta
Attualità 13 Settembre 2022 ore 09:30

CamminAutismo a Santiago ha raggiunto la meta

CamminAutismo a Santiago

Sono arrivati a Santiago i ragazzi di CamminAutismo. Il progetto, organizzato dal Mulino Sambuy onlus, ha portato 13 ragazzi autistici lungo gli ultimi 120 chilometri di quello che è il percorso pellegrino certamente tra i più conosciuti al mondo, da Sarria a Santiago, appunto.

Il viaggio

Partiti dalla sede del Mulino Sambuy onlus, nella tarda serata di domenica 4 settembre, l'intera comitiva del progetto, composta complessivamente da una cinquantina di persone, ha raggiunto Bergamo e da qui è volata verso Santiago, per poi arrivare in pullman a Sarria.  Da qui  il giorno successivo è cominciato il vero e proprio Cammino, zaino in spalla, che tappa dopo tappa (una ventina i chilometri giornalieri percorsi) li ha portati a Santiago di Compostela.

A fare da "scorta" alla comitiva del progetto  c'è stata durante tutto il percorso, la Guardia Civil, sia a piedi che a cavallo, presenza indispensabile per garantire la sicurezza dei ragazzi. Un'iniziativa che non è passata inosservata e che ha riscosso l'interesse anche della televisione spagnola, che ha realizzato alcuni servizi al telegiornale. A seguire  il Cammino anche la trasmissione televisiva delle Iene.

Come ogni Cammino grande la soddisfazione ma anche la commozione di tutti all'arrivo. E' stata un'esperienza unica, un progetto abilitativo che ha permesso ai ragazzi di  esprimere quelle che sono le loro abilità nella vita di tutti i giorni. Orgoglioso Graziano Lomagistro: "Abbiamo realizzato davvero una cosa bellissima. Sono contento soprattutto per i ragazzi e ringrazio tutti  gli Enti e  le persone che hanno creduto e sostenuto CamminAutismo. Si è formata una squadra meravigliosa. Abbiamo raggiunto Santiago ma questa non sarà la nostra meta finale. Quello di quest'anno è stato un punto di partenza, vogliamo proseguire ponendo sempre al centro dell'attenzione le potenzialità e le opportunità per i ragazzi".

CamminAutismo a Santiago  ha potuto contare  sulla partecipazione della Cooperativa Valdocco, di F.i.a.b.a. di Angsa Torino e Angsa La Spezia e della Fondazione della Comunità Mirafiori onlus.

Il sostegno

Il progetto CamminAutismo a Santiago ha potuto contare sul sostegno dell’associazione Insieme per Vincere - Amici di Cinzia onlus, la collaborazione di Uisp e Riciclistica Settimese, e sui patrocini di Regione Piemonte, Città Metropolitana di Torino, Comuni di Torino, Settimo, San Mauro e Castiglione, Asl Città di Torino, Asl To 4, Ordine Tsrm - Ps - Trp e  sulla collaborazione di Vol-To Torino. CamminAutismo a Santiago  ha goduto anche  dell'importante supporto e della partecipazione  della Cooperativa Valdocco, di F.i.a.b.a. di Angsa Torino e Angsa La Spezia e della Fondazione della Comunità Mirafiori onlus.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter