Commercio

Anche a Settimo si alza il sipario sui saldi: sabato sera negozi aperti

Le aspettative di Ascom e associazione InCentro; intanto si è svolto il primo dei "Giovedì di luglio" con musica e animazione

Anche a Settimo si alza il sipario sui saldi: sabato sera negozi aperti
Pubblicato:
Aggiornato:

Sono ripartiti i giovedì di luglio, le serate organizzate dai commercianti che animano le vie del centro con musica (grazie all'associazione Mysound, animazione e negozi aperti. E si continua domani, sabato 6 luglio 2024, in occasione dell'arrivo dei saldi.

Sabato sera negozi aperti e visita alla Torre

I negozi saranno aperti anche domani sera, sabato 6 luglio, in occasione dell'avvio dei saldi.

Nella serata di domani inoltre è prevista un'apertura serale straordinaria della Torre Medievale, da qualche mese nuovamente visitabile.

Le visite guidate si svolgeranno alle 19.30 e alle 21. Il biglietto, da 5 euro, comprende anche l'ingresso alla mostra “Nel segno dell'acqua” (all'interno della Torre), e un'ingresso all'Ecomuseo del Freidano da utilizzare nei successivi 6 mesi. QUI per prenotare la visita alla Torre. Per informazioni 347 6625010; info@ecomuseodelfreidano.it.

Al via i saldi

Con l’arrivo dell’estate prendono il via anche i saldi. Un periodo che da sempre è stato molto atteso dai commercianti, ma che oggi sembra essere vissuto diversamente rispetto al passato. Dopo mesi che purtroppo non hanno portato, per motivi differenti, quei risultati che tutti alla vigilia avrebbero sperato.

Ascom

«La stagione, per quanto riguarda abbigliamento, calzature e beni del terziario non indispensabili, non è andata bene per motivi diversi - sottolinea Valerio Fasano, presidente dell’Ascom-. Per la poca tranquillità della gente, per l'insicurezza generale. In questo momento le persone sembrano meno disposte a spendere soldi e paiono di colpo assolutamente parsimoniose. A questo si aggiunge il tempo, che è stato deleterio soprattutto per la stagione primaverile. Basta pensare che fino alla scorsa settimana, faceva freddo. Il saldo in questa prospettiva è un intervento che, in qualche modo, diventa importantissimo ma non è sufficiente a recuperare la stagione perché dovrebbe essere un periodo a se stante. Noi, invece, responsabilizziamo il saldo a tal punto da farlo diventare quasi un sostituto delle vendite e di ciò che è perso. E questo lo riscontro anche fuori Regione e a livello nazionale, non a caso Federmoda in questo momento è molto preoccupata. Non so neanche se, allo stato attuale della situazione, il saldo abbia ancora capacità attrattiva. Una volta il saldo era un momento in cui inseguivi la convenienza ma oggi non è più così, sopratutto con le frontiere online in cui hai più libertà».

InCentro

Giancarlo Amberti, presidente di InCentro Settimo spiega: «Quello dei saldi è un periodo atteso sempre con una certa ansia dai colleghi, anche se quest’anno il meteo ha influenzato non poco le vendite, perché prima di acquistare abbigliamento e prodotti “in linea” con la stagione estiva, se il tempo è brutto non ti viene granché voglia di fare grandi acquisti. In ogni caso, ci confrontiamo con questa iniziativa, facciamo una serata sabato 6 e poi ci saranno i giovedì di luglio. Il commercio vive una fase complicata, per una serie di fattori che abbiamo analizzato a fondo con l’Amministrazione comunale, la regione Piemonte, l’Ascom. Di fatto non è sicuramente un periodo facile però resiste chi riesce a trovare una sua collocazione dando una parte di servizio ed una parte di prodotto, e chi riesce bene o male ad equilibrare quelle che sono le nuove dinamiche a cui bisogna comunque abituarsi perché il mondo sta cambiando».

Per quanto riguarda le richieste al nuovo assessore, a seguito dell’insediamento dell’Amministrazione comunale dopo la tornata elettorale, Amberti precisa: «Chiederemo di andare in continuità con l’assessore precedente, Chiara Gaiola, con la quale ci eravamo trovati molto bene. Conoscendo Carmen Vizzari credo che anche lei sarà disponibile ed aperta ad ascoltare le nostre esigenze senza problemi».

I giovedì di luglio

Intanto ha preso il via il tradizionale appuntamento estivo con i «Giovedì di luglio», la kermesse organizzata dall'associazione InCentro Settimo, Ascom, Camera di Commercio, Pro Loco e Comune nell’ambito della rassegna «R...estate in città».

Dal 4 luglio, per quattro giovedì consecutivi, le insegne dei negozi si illuminano anche di sera. A partire dalle 21, dunque, saracinesche sollevate per le attività di via Italia che, approfittando del periodo dei saldi estivi, sperano nelle belle serate per rilanciare l'economia locale e attrarre nuova clientela. Per l'occasione, durante i Giovedì di luglio, nel centro storico, ci sarà spazio anche per l'animazione e l'intrattenimento per grandi e famiglie. L'apertura serale dei negozi proseguirà per tutto il mese nelle serate di giovedì 11, 18 e 25 luglio

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali