Attualità
Cultura e tradizione

All’abbazia di Pulcherada le fragoline simbolo della città

Durante la passeggiata alla scoperta del complesso abbaziale è stata piantumata una piantina ricavata dagli stoloni delle piantine che si trovano nei gerbidi e nelle rive della collina.

All’abbazia di Pulcherada le fragoline simbolo della città
Attualità 16 Ottobre 2021 ore 10:16

All’abbazia di Pulcherada le fragoline simbolo della città.

Abbazia di Pulcherada

Hanno dovuto attendere due settimane ma il frutto dell’attesa ha riservato loro i dolci frutti.
Domenica 10 ottobre l’associazione culturale La PulchraRada ha riproposto la passeggiata culturale alla scoperta del complesso abbaziale di Santa Maria di Pulcherada. Evento rimandato il 26 settembre scorso a causa del maltempo e inserito all’interno delle Giornate europee del patrimonio.

L'iniziativa

I partecipanti sono partiti, accompagnati dai volontari dell’associazione, alla scoperta del complesso abbaziale, della chiesetta della Madonnina (struttura che sarà interessata nelle prossime settimane a lavori di consolidamento) e della chiesa di Santa Maria di Pulcherada dove, quasi in esclusiva, hanno assistito al videomapping degli affreschi posti dietro all’altare. Successivamente si sono recati all’esterno, nel giardino a fianco della casa parrocchiale dove hanno piantumato una piantina ricavata dagli stoloni delle piantine che si trovano nei gerbidi e nelle rive della collina.

La  fragolina

Parliamo della Fragaria Vesca, la tipica fragolina di bosco simbolo di San Mauro assegnandogli poi anche un nome. I presenti sono stati così invitati a tornare a visitare la città e il complesso abbaziale a fine maggio, proprio durante la festa dedicata alle fragole, per assaporarne i dolci frutti.