Ultimo saluto

Addio a Vittorio Emanuele di Savoia: alla Reggia di Venaria la Camera ardente

Si preannuncia una giornata intensa per la città, con un notevole dispiegamento di forze dell’ordine

Addio a Vittorio Emanuele di Savoia: alla Reggia di Venaria la Camera ardente
Pubblicato:
Aggiornato:

Sarà allestita venerdì 9 febbraio 2024 alla Reggia di Venaria, più precisamente nella chiesa di Sant'Uberto, la camera ardente di Vittorio Emanuele di Savoia, figlio dell'ultimo Re d'Italia, morto sabato 3 febbraio, a 86 anni, a Ginevra.

Il funerale a Torino

L’annuncio delle esequie a Torino e della camera ardente nella Reale è stato dato dal figlio, Emanuele Filiberto di Savoia, nel corso di diversi interventi televisivi, dopo il «via libera» ottenuto dalla stessa Reggia nelle ore immediatamente successive alla notizia della morte.

L’apertura della camera ardente avverrà attorno alle 12.30, con chiusura verso le 21. E sarà una giornata intensa per Venaria, visto il previsto dispiegamento di forze dell’ordine e gestione delle problematiche di natura veicolare e logistica, considerato che sono previste migliaia di persone e di curiosi che vorranno dare l’estremo saluto al reale.

La chiesa di Sant'Uberto

Il funerale, invece, si svolgerà sabato 10 febbraio, alle 15, nel Duomo di Torino, con tumulazione poi nelle Reali Tombe a Superga insieme ad altri membri di Casa Savoia.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali