Attualità
Proposta

A Venaria si lavora per il ritorno dei Comitati di quartiere

A promuoverlo è l'organizzazione politica Venaria Partecipa

A Venaria si lavora per il ritorno dei Comitati di quartiere
Attualità Venaria, 28 Febbraio 2023 ore 09:36

Dopo diversi di anni di assenza, anche a Venaria, nei prossimi mesi, verrà dato corso all’elezione dei nuovi Comitati di Quartiere.

Un importante strumento partecipativo

L'iniziativa, promossa dall'organizzazione politica Venaria Partecipa,  è presentata come "un’occasione da cogliere per contrastare il continuo restringimento degli spazi democratici e la disaffezione di cittadine e cittadini alla politica. Un’opportunità per promuovere, dal basso, iniziative e proposte di miglioramento della città – nella fattispecie quartiere per quartiere - e per tutta la cittadinanza venariese di diventare realmente parte attiva del cambiamento".

"Tale opportunità di partecipazione, a nostro avviso - proseguono da Venaria Partecipa - deve essere un momento importante per individuare competenze ed esperienze da mettere al servizio della città di Venaria Reale e per restituire “potere a cittadine e cittadini”, per proporre ed influenzare scelte in capo all’amministrazione comunale".

I nuovi Comitati di Quartiere in questione avranno – per norma - un ruolo consultivo, ma ciò lascia comunque ai medesimi la concreta e fattiva possibilità di fare emergere e denunciare disservizi, carenze strutturali, disagi inascoltati, nonché di proporre la ricostruzione di pratiche solidali, inclusive e di richiedere nuovi spazi di socialità.

Venaria Partecipa desidera quindi divulgare, incentivare e promuovere questo strumento di partecipazione, in particolare attraverso specifici momenti di ascolto nei 5 quartieri individuati. Ossia: Salvo d'Acquisto, Gallo Praile, Pre parco, Altessano e Rigola.

"Ciò  - precisano - al fine di ascoltare i bisogni che emergeranno dalla Comunità, confrontarci su di essi ed adoperarci affinché questo impegno civico possa produrre un generale rinnovamento del e nel fare politica sul territorio. In vista della consultazione prevista nei mesi di marzo ed aprile, attraverso un apposito calendario, ci impegniamo ad incontrare le cittadine e i cittadini di ogni quartiere interessato, attivare spazi di confronto e fare in modo che l’elezione di questi nuovi Comitati di Quartiere segni un vero progresso democratico per la partecipazione della nostra città".

Seguici sui nostri canali