Intervento

A Baldissero Torinese si pensa a un nuovo volto per la Sp 4

L'assessore Vergnano ha incontrato il vice sindaco di Città Metropolitana per presentare l'ambizioso progetto

A Baldissero Torinese si pensa a un nuovo volto per la Sp 4
Pubblicato:

Proseguono gli appuntamenti del 2024 di “Viabilità, Comuni in linea”, che il Vicesindaco della Città metropolitana di Torino Jacopo Suppo dedica ai sindaci per parlare delle esigenze e delle criticità delle strade provinciali, lunedì 11 marzo si è presentato l’assessore del Comune di Baldissero Torinese Ezio Vergnano per presentare un impegnativo progetto di risistemazione sulla Sp 4.

L'intervento e i suoi costi

Per un importante adeguamento della Provinciale nel centro abitato, che prevede l’allargamento e la messa in sicurezza in un tratto in forte pendenza e molto stretto, il Comune ha acquistato alcune abitazioni fatiscenti che saranno a breve demolite, rendendo così i terreni disponibili per l’ampliamento del sedime stradale in prossimità di un tornante molto critico.

Il Comune è intervenuto con un primo finanziamento di 300mila euro, appunto per gli interventi sugli immobili privati; poiché tutto il tratto stradale poggia però su un muro in cattive condizioni l’ambizione dell’ente comunale, ha spiegato l’assessore Vergnano, che ha presentato anche uno studio di fattibilità, sarebbe quella di allargare tutta la strada con un nuovo muro continuo e con una risistemazione complessiva con palificate e micropali a seconda del tratti.

Per questo intervento si presume un costo di circa 1.650.000 euro.

Il Vicesindaco Suppo, pur condividendo l’interesse del progetto, ha spiegato che la Città metropolitana non destina abitualmente contributi così rilevanti nei centri abitati dei Comuni e ha chiesto di essere aggiornato su eventuali sviluppi.

News da Baldissero Torinese
Seguici sui nostri canali