Una app per il cibo «Troppo buono per andare»

In pochi semplici passaggi è possibile procurarsi una «Magic Box», colma di prodotti prossimi alla scadenza che sarebbero stati buttati

Una app per il cibo «Troppo buono per andare»
Settimo, 19 Febbraio 2020 ore 20:12

App per il cibo, uno strumento per combattere lo spreco alimentare.

App per il cibo

“Too good to go” letteralmente “troppo buono per andare”. E’ questo il nome di un’app innovativa per cercare di combattere lo spreco alimentare. Sull’applicativo per cellulari l’user ha la possibilità di individuare i locali più vicini a sé su una mappa. Ci sono ristoranti, bar, panetterie, supermercati. E poi una volta scelto il luogo si ordina una “magic box”, ovvero una scatola magica. Chi la ordina non sa cosa vi troverà al suo interno, ma sa che ci sarà del cibo che sarebbe stato buttato.

Nei box

Ma attenzione, non si tratta di cibo scadente o scaduto, tutt’altro. All’interno delle box ci sono prodotti che scadranno di lì a poco, o che scadono il giorno dell’acquisto… ma che sono ancora buoni, ovviamente. Ci si può trovare di tutto, dal pane avanzato, al formaggio che sta per scadere… tutto quello che il locale che aderisce al progetto ha da offrire. L’app è molto facile da usare ed intuitiva e guida l’user alla scelta più adatta ai propri gusti, in base alla distanza per il ritiro, ai gusti o a quello che si preferisce trovare dentro la scatola magica. E poi è fatta, una volta ordinato e pagato tramite app ci si può recare presso il locale scelto a ritirare la busta.

Sul territorio

Non c’è bisogno di andare lontano, anche su territorio settimese c’è qualche commerciante che aderisce all’iniziativa. Nel caso analizzato, all’interno della busta sono state trovate due buste di insalata, due yogurt, una scatola di insalata russa, due pacchetti di snack con salame e formaggio e un pacco di pasta. Tutto il cibo era ben conservato e il pacco di pasta riportava una piccola crepa sulla scatola ma era comunque di buona qualità. Si trattava solo di prodotti prossimi alla scadenza. La scatola magica in questione è stata pagata 3.99€ ma aveva il valore di 12€ come segnalato dall’app. Un modo intelligente e innovativo per evitare lo spreco alimentare e conservare quei cibi che sono ancora “troppo buoni per andare”.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità