Torino

Regione: Cirio ha presentato la sua nuova giunta

Si punta sulla continuità e su quelle che il governatore definisce "persone perbene ed esperte"

Regione: Cirio ha presentato la sua nuova giunta
Pubblicato:

“Abbiamo lavorato rapidamente perché il Piemonte ha bisogno di risposte. La fiducia che abbiamo ricevuto è consapevole, e ci dà ancora più responsabilità”: è quanto ha dichiarato il presidente Alberto Cirio presentando la nuova Giunta regionale ieri 26 giugno 2024, al Grattacielo della Regione Piemonte.

giunta 1
Foto 1 di 14
giunta 2
Foto 2 di 14
giunta 3
Foto 3 di 14
giunta 4
Foto 4 di 14
giunta 5
Foto 5 di 14
giunta 6
Foto 6 di 14
giunta 7
Foto 7 di 14
giunta 8
Foto 8 di 14
giunta 9
Foto 9 di 14
giunta 10
Foto 10 di 14
giunta 11
Foto 11 di 14
giunta 12
Foto 12 di 14
giunta 13
Foto 13 di 14
giunta 14
Foto 14 di 14

"Squadra pronta e compatta"

“È la migliore sintesi possibile che dimostra la compattezza del centrodestra, per la quale ringrazio i partiti che ci hanno accompagnato in queste settimane - ha aggiunto Cirio - La presentiamo con grande tempismo, che è la prova che la nostra è una squadra pronta e compatta, che non ha avuto bisogno di grandi equilibrismi per individuare la miglior sintesi per la definizione del nuovo Governo regionale, che si compone della Giunta e dei due nuovi sottosegretari che completano l’assetto governativo dell’ente. È una Giunta di valore, di persone perbene ed esperte, che va in continuità con la Giunta precedente. Abbiamo molto lavoro da fare, tanti progetti da completare e siamo già al lavoro per il bene del nostro Piemonte».

La nuova giunta

Il presidente Alberto Cirio ha quindi presentato la nuova Giunta. Undici gli assessori (5 Fratelli d'Italia, 2 Lega, 2 Forza Italia, 2 Lista civica Cirio Presidente).

Il presidente

Alberto Cirio: il presidente mantiene le deleghe di Coordinamento politiche regionali, legalità, diritti; Pnrr, fondi europei e rapporti con le istituzioni Ue; Rapporti con la Conferenza Stato-Regioni; Affari internazionali e comunicazione; Grandi eventi; Benessere animale.

La vice presidente

Elena Chiorino (Fratelli d'Italia): vice presidente, ecco le sue deleghe: Istruzione, merito e diritto allo studio universitario; Lavoro, formazione professionale e welfare aziendale; Rapporti con le società a partecipazione regionale.

Gli assessori

Paolo Bongioanni (Fratelli d'Italia): assessore al Commercio; Agricoltura e cibo; Parchi, caccia e pesca, peste suina.

Enrico Bussalino (Lega): Autonomia; Sicurezza e polizia locale; Immigrazione; Logistica e infrastrutture strategiche; Enti locali.

Marina Chiarelli (Fratelli d'Italia): Turismo, Cultura; Sport e post olimpico, Pari opportunità e politiche giovanili.

Marco Gabusi (Forza Italia): confermate Trasporti e infrastrutture; Opere pubbliche e difesa del suolo; Protezione civile e gestione dell'emergenza profughi.

Marco Gallo (Lista civica Cirio Presidente): Sviluppo e promozione della montagna, aree interne e Gal; Sistema neve; Tutela delle aree protette (foreste, parchi, aree Unesco, Sic e Rete Natura 2000); Attività estrattive; Programmazione territoriale, paesaggistica ed urbanistica; Biodiversità e tartuficoltura.

Matteo Marnati (Lega): Ambiente, energia e coordinamento del Tavolo permanente regionale per l'emergenza alla siccità; Innovazione, ricerca e connessi rapporti con Atenei e Centri di Ricerca pubblici e privati; Servizi digitali per cittadini e imprese.

Maurizio Marrone (Fratelli d'Italia): Politiche sociali e dell'integrazione socio-sanitaria; Emigrazione e cooperazione decentrata e internazionale; usura e beni confiscati; Politiche della casa, delle famiglie e dei bambini.

Federico Riboldi (Fratelli d'Italia): Sanità, Livelli essenziali di assistenza, Prevenzione e sicurezza sanitaria, Edilizia sanitaria.

Andrea Tronzano (Forza Italia): Bilancio, finanze e programmazione economica e finanziaria; Sviluppo delle attività produttive: industria, artigianato, Pmi e imprese cooperative; Internazionalizzazione e attrazione investimenti.

Gian Luca Vignale (Lista civica Cirio presidente): Personale, organizzazione e patrimonio; Affari legali e contenzioso; Rapporti con il Consiglio regionale; Delegificazione e semplificazione dei percorsi amministrativi, Fondi di Sviluppo e Coesione.

I sottosegretari

Completano la squadra i due sottosegretari alla Presidenza della Regione per cui sono indicati Claudia Porchietto e Alberto Preioni che, secondo la normativa, agiranno nell'ambito delle deleghe di competenza della presidenza.

 

 

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali