A Torino

Controlli straordinari a Dora Vanchiglia: arrestato 23enne. Aveva oltre 260 grammi di marijuana

Sanzione di oltre 5 mila euro per tre donne scoperte a vendere alimenti in cattivo stato di conservazione e dubbia provenienza.

Controlli straordinari a Dora Vanchiglia: arrestato 23enne. Aveva oltre 260 grammi di marijuana
10 Settembre 2020 ore 14:59

Controlli straordinari a Dora Vanchiglia: arrestato 23enne. Aveva oltre 260 grammi di marijuana.

Controlli straordinari

Proseguono i controlli straordinari a Dora Vanchiglia. Lo scorso sabato, 5 settembre 2020, gli agenti del Commissariato del territorio, con a pattuglie del Reparto prevenzione Crimine e personale della Polizia municipale, sono stati impegnati  ni pressi dell’area mercatale di Porta Palazzo Torino.

I fatti

Durante il servizio sono state notate  tre cittadine nigeriane con precedenti di polizia intente a vendere alimenti in cattivo stato di conservazione e di dubbia provenienza,  riposti all’interno di grosse borse di plastica. A carico delle tre donne è scattata  una sanzione amministrativa, per l’importo di 5.164 euro a testa, per esercizio di attività commerciale su area pubblica senza la prescritta autorizzazione: i generi alimentari di dubbia provenienza sono stati loro sequestrati. Inoltre, i cani dell’Unità cinofila, in piazza, nei pressi della fermata Gtt, hanno notato un ragazzo di 23 anni, di origine nigiriana, che stava tentando di dileguarsi. Il giovane è stato è stato comunque fermato e in una borsa della spesa sono stati rinvenuti oltre 260 grammi di marijiuana. Il giovane, fra l’altro colpito dal divieto di dimora in Torino e Provincia, è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità