Altro
Settimo

Contributi straordinari per chi non riesce più a pagare l’affitto o il mutuo di casa

I requisiti e le categorie di beneficiari che possono accedere al sostegno economico .

Contributi straordinari per chi non riesce  più a pagare l’affitto o il mutuo di casa
Altro 12 Marzo 2022 ore 14:41

Contributi straordinari per chi non riesce più a pagare l’affitto o il mutuo di casa.

Contributi straordinari

Ancora possibilità di ricevere un sostegno economico per chi si trova in difficoltà di fronte alle rate del mutuo o dell’affitto. E’ possibile grazie a un contributo straordinario previsto dall’Amministrazione comunale e che si declina per alcune delle tipologie elencate qui si seguito.

Gli affitti insoluti

Si tratta della prima categoria di sostegni previsti. E’ rivolta a quegli inquilini che si trovano in ritardo con il pagamento delle rate a seguito della perdita o della riduzione dell’attività lavorativa. Questi, come spiegano dall’Amministrazione, «Possono chiedere un contributo che copre fino a un massimo 3 mensilità, che viene liquidato direttamente al proprietario di casa».

AsLo Affitti

E’ un altro degli aiuti messi in campo e coinvolgono direttamente anche l’Agenzia Sociale per la Locazione (AsLo) e che ha uno sportello presso l’Ufficio casa del Comune. «Le persone che non riescono a sostenere i costi di un nuovo contratto di affitto o del contratto di affitto in corso a libero mercato possono chiedere l’intervento della AsLo, che prevede un contributo straordinario fino a 8 mensilità all’inquilino e fino a 3.000 Euro per il proprietario a seguito della stipula di un contratto di locazione agevolato (a canone concordato)».

AsLo per i mutui

L’Agenzia sociale per la locazione, può - ancora - intervenire anche in presenza di mutui. I destinatari di questa misura di sostegno sono - spiegano dal Comune di Settimo - I titolari di mutui per la prima casa che hanno sospeso il pagamento delle rate a causa della perdita del lavoro possono richiedere il contributo straordinario AsLo fino ad un massimo di 12 rate».

I requisiti per accedere ai sostegni del Comune

Ciascuna delle misure, oltre a essere rivolta a una determinata categorie di cittadini che si trovino in difficoltà con i pagamenti di mutui e affitti, prevede anche una serie di requisiti imprescindibili e che devono sussistere per poter accedere ai sostegni. I beneficiari, infatti, devono avere una certificazione Isee inferiore ai 26 mila euro, essere residenti nel Comune di Settimo da almeno un anno e non essere titolari di altre case.
«Per richiedere i contributi e per ulteriori informazioni bisogna fissare un appuntamento contattando i seguenti numeri: 0118028290 – 0118028365 – 0118028295 dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 12,45, il lunedì e il giovedì anche al pomeriggio dalle 15,30 alle 17,45 oppure inviando una mail a: politiche.sociali@comune.settimo-torinese.to.it», concludono dall’Amministrazione comunale.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter