“Il paziente zero è la globalizzazione”, striscioni di CasaPound in città

Torna all'articolo

Striscioni di CasaPound contro globalizzazione e coronavirus