La protesta

Coronavirus, sale sul tetto per chiedere sostegno ai lavoratori

Ivan Marchetti, cittadino di Settimo, questa mattina è salito sul tetto della sua abitazione per chiedere attenzioni.

Settimo, 28 Marzo 2020 ore 14:24

Coronavirus, sale sul tetto per chiedere sostegno ai lavoratori. Ivan Marchetti, cittadino di Settimo, questa mattina è salito sul tetto della sua abitazione per chiedere attenzioni.

Sale sul tetto per chiedere sostegno ai lavoratori

“A reddito zero un Paese muore”, è questo il testo dello striscione appeso sul tetto della casa di Ivan Marchetti, cittadino settimese del quartiere Provinciale. Un messaggio chiaro, di denuncia, per la situazione di forte incertezza che si sta creando sui lavoratori autonomi. Le misure previste dal decreto Cura Italia, secondo lui, non sarebbero sufficienti per dare risposte concrete a tutti i cittadini.

La richiesta

“Ho preso possesso del tetto della mia abitazione per lanciare un messaggio forte”.

Comincia così lo sfogo di Marchetti, facendosi portavoce del dramma di migliaia di partite Iva in Italia.

“I 600 euro promessi non saranno sufficienti a fare i conti con le spese quotidiane di un lavoratore. Siamo in tanti in questa situazione, e non riusciamo a ottenere risposte dalle istituzioni che al momento non hanno dato indicazioni precise”.

L’appello alle istituzioni

Marchetti aveva scritto alla sindaca di Settimo, Elena Piastra, nei giorni scorsi per chiedere un’attenzione ai tanti lavoratori autonomi. Avanzata la richiesta di essere ascoltati, al fine di individuare insieme una soluzione per sostenere le tante persone che si trovano in questa situazione.

 

La drammatica situazione dei lavoratori a reddito zero. Videolettera aperta alla sindaca della mia città.

Pubblicato da Ivan Stanislav Petrov Marchetti su Domenica 22 marzo 2020

 

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DI PRIMA SETTIMO

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook La Nuova Periferia

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Prima Settimo: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità